Trapianti facciali realizzati con la stampante 3D. Verso la Farmacoeconomia?

Le riproduzioni facciali stampate in tre dimensioni migliorano la pianificazione chirurgica rendendo l’intervento molto più breve

Source: www.fastweb.it

Nel campo della prototipazione rapida e della stampa 3D abbiamo imparato che lo studio pre-operatorio delle lesioni come, ad esempio quelle cardiache congenite, facilita la pianificazione e la comunicazione fra gli operatori per la scelta delle soluzioni migliori nella conduzione dell’intervento.

La stessa cosa succede in campo chirurgico ortopedico, nell’iter operatorio di fratture complesse e nella ricostruzione facciale. Non è infatti raro che l’iter di guarigione e recupero della funzionalità, in questi casi, duri diversi mesi con molti interventi chirurgici successivi e impegnativi per lo stesso paziente.

Da questo articolo traiamo, ancora una volta, informazioni sull’importanza della ricostruzione 3D nell’analisi della situazione e delle scelte operatorie con, tuttavia, enfasi sui vantaggi estetici e di riduzione dei tempi di intervento.

In termini farmacoeconomici potrebbe essere possibile, allora,  determinare il risparmio ottenuto dall’uso sistematico in fase  preoperatoria di prototipi 3D delle lesioni rispetto all’uso delle immagini 2D. A fronte di un aumento del costo in fase preoperatoria per la macchina e la realizzazione del prototipo 3D si contrappongono le riduzioni di costo legate ai diminuiti tempi operatori e alla migliore pianificazione.

Tutto questo ovviamente andrebbe provato, ma se la stampa 3D vorrà entrare nella routine di alcune procedure ( ed entrare nella catena del rimborso da parte delle assicurazioni e/o dei SSN) sarà un elemento cruciale per i produttori di stampanti, uscire dalla fase  pionieristica di alcune equipe e reparti e provare ad aumentare la presenza delle macchine 3D nei reparti convincendo le amministrazioni ospedaliere, sulla base di evidenze raccolte con studi farmacoeconomici e sperimentazioni controllate.

See on Scoop.itSocial Media, Medici, Medicina e Stampa 3D

Annunci

Informazioni su Tiziano Galli

Dal 2002 mi occupo di formazione residenziale ed eLearning e ho conseguito un Master in Scienze dell'Educazione a Lugano e precedentemente una Laurea in Medicina e Chirurgia. Ho scritto il libro " Medici, Pazienti e Social Media". Sposato e Penta-Papà sono dirigente sportivo in LNA Svizzera per Rugby Lugano e ARSI (Associazione Rugby Svizzera Italiana)
Questa voce è stata pubblicata in Stampanti 3D e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...