La vita online aumenta il disagio sessuale

Secondo il professor Peluso, sessuologo dell’Università di Tor Vergata, i social network abbattono l’autostima

Source: www.repubblica.it

"la vita online provoca effetti placebo non solo in soggetti depressi e solitari ma in chiunque abbia un’insicurezza o disagio rispetto alla percezione della propria immagine", e "anche coloro che non hanno problemi di autostima affidano al web e ai social l’occultamento dei propri difetti e l’esaltazione di pregi non sempre reali"…

Il concetto di effetto placebo della vita online mi sembra interessante… il "social che sostituisce il sociale" puo’ essere visto in positivo o essere alla base, con la mancanza del rapporto nella realtà fisica, della esaltazione o dell’occultamento di patologie e sociopatie. 

See on Scoop.itSocial Media, Medici, Medicina e Stampa 3D

Annunci

Informazioni su Tiziano Galli

Dal 2002 mi occupo di formazione residenziale ed eLearning e ho conseguito un Master in Scienze dell'Educazione a Lugano e precedentemente una Laurea in Medicina e Chirurgia. Ho scritto il libro " Medici, Pazienti e Social Media". Sposato e Penta-Papà sono dirigente sportivo in LNA Svizzera per Rugby Lugano e ARSI (Associazione Rugby Svizzera Italiana)
Questa voce è stata pubblicata in Feed RSS. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...