Boom di app e gadget per la salute ma non tutti sono disposti a cambiare stile di vita

Source: www.ilmattino.it

I risultati non stupiscono, le nuove tecnologie sono un lastricato di fallimenti anche non annunciati. Google Health è li che brilla nella notte, cosi’ come le cartelle elettroniche online.

La motivazione è fondamentale per l’adozione di una app della salute da parte di un paziente.I pazienti cronici sono più interessati a questi strumenti rispetto a un soggetto che registra i propri dati a fini preventivi.

Tuttavia la strada è segnata e, peraltro, alcuni parametri possono essere registrati automaticamente per monitorare lo stato di salute…. piuttosto un’aspetto cruciale è la loro affidabilità rispetto al gold standard

See on Scoop.itSocial Media, Medici, Medicina e Stampa 3D

Annunci

Informazioni su Tiziano Galli

Dal 2002 mi occupo di formazione residenziale ed eLearning e ho conseguito un Master in Scienze dell'Educazione a Lugano e precedentemente una Laurea in Medicina e Chirurgia. Ho scritto il libro " Medici, Pazienti e Social Media". Sposato e Penta-Papà sono dirigente sportivo in LNA Svizzera per Rugby Lugano e ARSI (Associazione Rugby Svizzera Italiana)
Questa voce è stata pubblicata in Feed RSS. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...