Doctor turns to 3D printers in a race to save a toddler’s mind

On a Tuesday last summer, Erin Mandeville was at a CVS buying medicine for her five-month-old baby, Gabriel. Close to 4PM, she noticed her infant’s eyes roll back in quick succession. It was the first of Gabriel’s many episodes of infantile…

Source: www.theverge.com

Ancora una volta la Stampa 3D e la realizzazione di un prototipo, in questo caso del cervello, del piccolo Gabriel affetto da una forma grave di epilessia infantile, si è dimostrato un approccio rivoluzionario e decisivo per risolvere il suo complesso caso di Convulsioni. La gravità del suo caso ha consigliato i medici di procedere a una emisferectomia, una delle procedure piu’ rischiose e delicate nella chirurgia pediatrica delle epilessie. 

 

Dopo la realizzazione di una replica in 3D del cervello di Gabriel l’equipe ha potuto maneggiare una riproduzione anatomica fedele e studiare il caso in fase pre-operatoria. Tutto questo ha permesso di eseguire poi l’intervento prevedendo molte delle complicazioni possibili.

 

Oggi Gabriel un bimbo di 18 mesi ha ricominciato a sorridere al risveglio ed è libero da convulsioni.

La Stampa 3D secondo il Dr. Peter Weinstock rappresenta, in un mnumero sensibile di casi, il futuro nel campo della chirurgia cerebrale traumatica d’emergenza.

See on Scoop.itSocial Media, Medici, Medicina e Stampa 3D

Annunci

Informazioni su Tiziano Galli

Dal 2002 mi occupo di formazione residenziale ed eLearning e ho conseguito un Master in Scienze dell'Educazione a Lugano e precedentemente una Laurea in Medicina e Chirurgia. Ho scritto il libro " Medici, Pazienti e Social Media". Sposato e Penta-Papà sono dirigente sportivo in LNA Svizzera per Rugby Lugano e ARSI (Associazione Rugby Svizzera Italiana)
Questa voce è stata pubblicata in Stampanti 3D e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Doctor turns to 3D printers in a race to save a toddler’s mind

  1. Pingback: Doctor turns to 3D printers in a race to save a toddler’s mind | AEBO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...