Stampa 3D; dall’Australia un device per il trattamento delle Apnee Notturne.

I ricercatori di Oventus, azienda Australiana in campo odontoiatrico hanno messo a punto con CSIRO, produttrice di stampanti 3D un processo che promette di risolvere il problema delle apnee notturne.

Attraverso una scansione tridimensionale della cavità buccale del paziente, viene prodotto  un device personalizzato in grado di ridurre e trattare il sintomo delle Apnee notturne.

Si stima che 1 milione di Australiani soffra di questo problema che puo’ portare ad ipertensione, infarti, aritmie cardiache e diabete.  Questo fenomeno, è dato in crescita per l’aumento dell’obesità e dell’invecchiament.

Il device è un boccaglio in grado di convogliare il flusso dell’aria attraverso la parte posteriore della gola evitando interferenze con ostruzioni nasali e linguali. Riducendo o eliminando, tra l’altro il russamento.  Il lancio è previsto per il prossimo anno

 

Potete leggere l’articolo originale in inglese sul sito della Csiro qui e un ulteriore in Italiano con notizie aggiuntive  Qui

 

Annunci

Informazioni su Tiziano Galli

Dal 2002 mi occupo di formazione residenziale ed eLearning e ho conseguito un Master in Scienze dell'Educazione a Lugano e precedentemente una Laurea in Medicina e Chirurgia. Ho scritto il libro " Medici, Pazienti e Social Media". Sposato e Penta-Papà sono dirigente sportivo in LNA Svizzera per Rugby Lugano e ARSI (Associazione Rugby Svizzera Italiana)
Questa voce è stata pubblicata in Stampanti 3D e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...